annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

The Rok Rod

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Originariamente inviato da SCX10 Visualizza il messaggio
    ma prendere quello da 46 mm e accorciarlo di 4 mm??
    (anche se non ho visto il cardano da 46mm penso sia accorciabile)
    No purtroppo non credo siano modificabili
    Giumik

    Commenta


    • #32
      vediamo se possa essere valida come cosa...

      lato motore pignone X denti

      lato opposto, cilindro di acciao, forato all'interno e blocco con grano, come un cardano originale, dal lato oppoto fresare per avere il braccetto maschio e mettere accoppiato un altro pignone sempre con X denti

      poi servirebbe un supporto che tenga tutto "assemblato", visto che essendo un pò lungo potrebbero esserci dei giochi....


      se regge sui motori per i buggy dovrebbe reggere anche qui...

      scusa in anticipo per il disegno orrido...




      Commenta


      • #33
        L'idea è buona e sicuramente può funzionare, il problema è che richiede parecchio lavoro, se non riesco a risolvere in qualche modo con un cardano vedo come posso realizzarla , grazie!
        Giumik

        Commenta


        • #34
          scusa ma glia attacchi dei cardani originali axial quanto sono lunghi? quelli di plastica... se seghi quelli visto che ce ne sono vari nei ricambi?

          Commenta


          • #35
            ecco.
            (azz.. ho dovuto trovare un sito di hosting, perchè continuavano a sparire le immagini)

            ho visto che sei abbastanza preciso nelle lavorazioni, e che hai disegnato in scala reale il progetto.

            verificandolo in pianta ho visto che gli alberi del riduttore e del ripartitore sono perfettamente allineati

            quindi l'unico disassamento si ha nel senso dell'altezza.

            ma ho visto che si tratta di pochi mm.

            dal disegno mi par di capire che lo spazio per abbassare il gruppo motore-riduttore ci sarebbe pure.

            quindi abbassandolo di pochi mm dovresti riuscire a far collimare perfettamente i due alberi da unire.

            a quel punto basta un calettamento rigido, dato che i componenti non subiscono movimenti.

            (un tubetto con due fori filettati per i grani)









            il problema che riscontri ora l'ho affrontato diverse volte durante i miei lavori
            (spesso il gruppo riduttore era troppo vicino al ripartitore)

            a volte uso i bicchierini e un semiasse tagliato e giuntato in modo da renderlo cortissimo, come già ti suggerìi.

            un altra volta ho pensato di collocare sullo stesso asse la riduzione e il ripartitore, e adottando direttamente un unico albero che usciva dal riduttore e fungeva anche da albero primario del ripartitore (eliminando il giunto)


            in pratica l'albero della tranny era anche l'albero del ripartitore

            così:





            io ho utilizzato l'albero unico perchè come vedi in foto la tranny e il ripartitore li stavo costruendo da zero.

            Ma nel tuo caso non sarebbe conveniente nè necessario costruire l'albero unico..
            molto più semplice fare una prolunga per unire i due spezzoni ..

            (come nello schema del disegno)

            (sperando che ora si veda..)
            . . un paio dei miei mezzi artigianali:
            Jeep Willys MB http://scale11.altervista.org/forum/...61&postcount=1

            Land Rover 88 IIA http://www.bmwpassion.com/forum/show...=1#post6643546


            ---------------------------------

            Commenta


            • #36
              Marzo, quella di abbassare il motore e stata la prima ipotesi che avevo fatto, ma purtroppo il terzo link in compressione mi sbatteva sulla cassa del motore riducendomi l'escursione delle sospensioni di ben 5mm. Avevo pensato anche di montare il motore inclinato, lasciandolo alto dietro e basso dalla parte del ripartitore, in questo caso, al posto di 2 cardani ne sarebbe bastato un solo cardano, ma poi il motore ruotando mi si avvicinava all'abitacolo incasinandomi con gli ingombri, mi toccava rivedere tutta una serie di cose !!.

              Ho dato un occhiata al progetto del moon buggy con alberi sdi, ma credo che anche accorciandoli tutti non arrivato a 42mm , Dirty potresti misurarli e dirmi !?

              Mi manca di valutare l'utilizzo dei cardani Axial, ma ancora non ne ho avuto tempo , se non ricordo male le due parti dell'albero sono avittate sui cardani...potrebbero essere la soluzione
              Giumik

              Commenta


              • #37
                azz

                ma tocca sul supporto inferiore del motore?
                (quello in teoria andrebbe tolto una volta fatti i pezzi in alluminio, giusto?






                o toccherebbe proprio sul motore?

                a vederlo così sembrerebbe esserci lo spazio per abbassarlo un poco













                ma magari è la foto che inganna.


                e piegare un pò il link?



                altrimenti, sempre se non riesci ad adattare qualche giunto o qualche bicchierino, la soluzione di deivion funziona sicuramente..
                . . un paio dei miei mezzi artigianali:
                Jeep Willys MB http://scale11.altervista.org/forum/...61&postcount=1

                Land Rover 88 IIA http://www.bmwpassion.com/forum/show...=1#post6643546


                ---------------------------------

                Commenta


                • #38
                  magari potresti anche spostare il terzo link lateralmente


                  (con phanard)
                  . . un paio dei miei mezzi artigianali:
                  Jeep Willys MB http://scale11.altervista.org/forum/...61&postcount=1

                  Land Rover 88 IIA http://www.bmwpassion.com/forum/show...=1#post6643546


                  ---------------------------------

                  Commenta


                  • #39
                    Originariamente inviato da (marzo) Visualizza il messaggio
                    magari potresti anche spostare il terzo link lateralmente


                    (con phanard)
                    please?

                    che significa il terzo link lateralmente con panhard?



                    questo è l'albero sdi che ti dicevo !!!
                    Ultima modifica di giumik00; 03-09-2017, 12:25.

                    Commenta


                    • #40
                      Si Marzo il supporto posteriore del motore sul telaio definitivo non sarà presente, ma probabilmente le foto ingannano e anche senza quello il problema rimane. Per quanto riguarda la modifica delle geometrie vorrei un attimo aspettare....ho montato gomme da 120 e ammo da 110 su ponti Yota, che in realtà sono progettati per componenti molto meno esasperati....il punto di attacco del terzo link è già troppo vicino a quello degli altri 2 link, se lo abbasso ancora farà fatica a vincere la forza di torzione imposta da ruote così grandi .

                      Originariamente inviato da dirty bastard Visualizza il messaggio
                      please?

                      che significa il terzo link lateralmente con panhard?

                      Vedi Foto

                      questo è l'albero sdi che ti dicevo !!!
                      Questi alberi mi sembrano ottimi, mi sono andato a rileggere il tuo 3d ho visto che il risultato è stato ottimo, non so se li posso usare perchè mi sembra che già da soli i due omocinetici, senza l'albero, superino i 42 mm che ho a disposizione .
                      Accidenti ho sempre poco tempo, spero al più presto di riuscire a fare delle prove con i giunti Axial
                      Giumik

                      Commenta


                      • #41
                        Originariamente inviato da dirty bastard Visualizza il messaggio
                        please?

                        che significa il terzo link lateralmente con panhard?
                        significa collegare il terzo link un pò più lateralmente invece che al centro del ponte.

                        funziona normalmente

                        una cosa del genere, magari spostandolo lateralmente ancora un pelino, in modo da non toccare nel motore:










                        data la presenza della phanard il terzo link non serve che sia triangolato; può anche essere parallelo al telaio.

                        la sua unica funzione se abbiamo la phanard sarebbe quella di non far torcere il ponte sul suo asse

                        il sistema funziona ed è molto semplice da attuare
                        . . un paio dei miei mezzi artigianali:
                        Jeep Willys MB http://scale11.altervista.org/forum/...61&postcount=1

                        Land Rover 88 IIA http://www.bmwpassion.com/forum/show...=1#post6643546


                        ---------------------------------

                        Commenta


                        • #42
                          giusto per farmi capire meglio:

                          il sistema che dico non è mica tanto strano (io ho solo copiato da un auto vera)



                          questo è il mio:








                          è lo stesso schema che si ritrova anche in veicoli veri (che presumo siano stati progettati correttamente, anche se gli ingegneri non hanno seguito le discussioni su questo forum)


                          questo è quello vero:









                          io avevo il ponte con la boccia centrale, quindi l'attacco del terzo link non ho potuto farlo sulla boccia, bensì su un supporto dedicato, esattamente come avviene per i link inferiori.

                          (ma alla stessa altezza di quello sulla boccia, solo spostato di lato)





                          niente di assurdo o di fantascientifico..
                          . . un paio dei miei mezzi artigianali:
                          Jeep Willys MB http://scale11.altervista.org/forum/...61&postcount=1

                          Land Rover 88 IIA http://www.bmwpassion.com/forum/show...=1#post6643546


                          ---------------------------------

                          Commenta


                          • #43
                            Credo di aver risolto l'ultimo problema "meccanico" o almeno credo .

                            Sembra che l'idea dei giunti axial possa fuzionare, posso"fresare" i 2 giunti per portarli a 20mm ciascuno e poi saldarli di testa ed ottenere il mio albero da 40 mm !!! ovviamente non potrò più inserire l'anello che serve a bloccare la spinetta della crocera, ma al limite posso sempre fermare anche questa con un punto di saldatura.
                            Per adesso aspetto di realizzare l'intero telaio, così quando mi organizzerò per effettuare le saldature provvederò anche alla realizzazione dell'albero!!.

                            Ora che il prototipo del telaio ha terminato la sua funzione di test per la collocazione dei vari organi meccanici, intendo utilizzarlo come "manichino" per la realizzazione delle parti di carrozzeria.
                            Da domani, il meccanico lascierà il posto al carrozzaio !!
                            Giumik

                            Commenta


                            • #44
                              Albero di trasmissione

                              Eccomi di nuovo qua...ero scappato per evitare di pagare DeIVIoN . Fortunatamente mi è venuta in mente una nuova idea su come realizzare l'albero di trasmissione centrale e così mi sono potuto ripresentare senza dover sborzare 500€ . No a dire il vero, nell'utilizzo dei giunti Axial, quello che mi preoccupava non erano le royalty , ma la complessità dell'intervento.....tornire, giuntare, saldare ecc. E così ho proceduto nel seguente modo.
                              Ho smontato un albero della Junfac, visto che è dotato di crocere che lo permettono allentando i grani, sono andato in ferramenta ho comprato un tubo di ferro diametro 12, l'ho tagliato forato e montato con i 2 giunti...questo il risultato:





                              Per finire il lavoro rivestirò il tubetto con del termorestringente che fungerà da sicura contro la perdita delle due spinette
                              Altra cosa che dovrò fare è ricomprare i due giunti, che si trovano come ricambi a 5€ l'uno, così da poter ripristinare l'albero da dove li ho smontati e così con la meccanica ho finalmente terminato...adesso mi posso dedicare veramente alla carrozzeria !!
                              Giumik

                              Commenta


                              • #45
                                Carrozzeria

                                Oggi come anticipato, ho iniziato i lavori di carrozzeria, ho ritirato fuori la carrozza del sand scorcer che avevo già tagliato (non riuscivo a decidermi se farla pichup o no, così quando ho visto l'andamento del sondaggio...ho anticipato il taglio così da evitare il rischio di stare ancora a pensarci sopra!!)



                                e poi ho iniziato a preparare i componenti per le modifiche......



                                - Fogli di ABS spessore 2mm
                                - Granuli di ABS (di quelli che si usano sulle presse ad iniezione per stapare i particolari originali)
                                - Acetone
                                - Contenitore di un rullino fotografico

                                Sciolgo i granuli di ABS con l'acetone nel contenitore del rullino, che è realizzato in un polimero che non viene intaccato dall'acetone stesso. Dopo appena 5 minuti, grazie alla qualità dei granuli che non contengono altri polimeri al di fuori dell'ABS, il composto si inizia già a formare



                                Dopo poche ore la colla-stucco è completamente omogenea e pronta per l'utilizzo.
                                Per chiudere la carrozzeria uso la tecnica dell' ABS perchè questo materiale è molto più resistente del forex, mentre per gli interni userò il forex che è più semplice da lavorare e quindi più indicato per le parti estetiche.
                                Come avevo già scoperto la carrozzeria del sand è più larga di 2cm rispetto a quella del vecchio Baja, così ho ritagliato il pianale in forex, della larghezza desiderata e l'ho utilizzato come dima per restringere, scaldandola con un phon, la carrozzeria.



                                Dopo che ho ristretto la cabina, portandola alla misura che volevo, ho iniziato a chiudere i finestrini posteriori e parte del parafango anteriore...utilizzando piccoli pezzi di ABS incollati con il ciano e stuccati con i granuli fusi





                                Chiusi i fori indesiderati, con la stessa tecnica ho chiuso la cabina posteriormente, mentre per davanti ho ritagliato l'ABS ma non l'ho incollato inquanto a questo punto utilizzerò la carrozzeria per costruirci l'abitacolo "su misura" in forex, e avendola ancora aperta davanti, potrò lavorare più comodamente. L'abitacolo ovviamente sarà una parte a se, costruito come un contenitore impermeabile, il cui "coperchio" sarà la carrozzeria stessa....non so se sono stato chiaro , comunque andando avanti con i lavori, si dovrebbe capire il tutto !!! o almeno spero



                                Giumik

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X