annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

The Rok Rod

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #61
    Ecco fatto cofano provato ....quasi che mi piace di più senza, di sicuro è un pò troppo liscio ma per questo risolverò con qualche bozza artificiale ...che ne dite !!? Prossimo lavoro cage!!



    Giumik

    Commenta


    • #62
      Ancora una volta ho dovuto cambiare i miei programmi, volevo iniziare a saldare il cage e invece mi sono reso conto che senza il telaio definitivo non valeva la pena visto che il telaio provvisorio non era un modello attendibile per provarcelo. Così ho mandato il file con il disegno del telaio ad un mio amico per farmelo tagliare in acciaio inox, purtroppo però il tutto sarà pronto dopo l'epifania.
      Nel frattempo mi sono dato alle finiture e mi sono messo a fare i collettori di scarico.
      Ho preparato un master utilizzando dei tubetti per l'aria compressa, forex, fil di ferro e un pezzetto di cavo per antenne.



      poi sono, non so come , riuscito a farci uno stampo e li ho realizzati in resina!! Li ho forati con una punta da 0.5 e ci ho infilato dei pezzetti di filo di rame, incollati con il ciano.



      Poi con del forex ho sagomato le flange di attacco ai cilindi



      Ecco il risultato!!




      Giumik

      Commenta


      • #63
        Finalmente riprendo i lavori , oggi il mio amico Lord Fener mi ha concesso i servizi della sua spada laser.... ed ecco qua i pezzi del telaio



        già che c'ero ho buttato su anche una serie di anelli beadlock, fanno circa 30 grammi l'uno



        Adesso mi aspetta un sacco di lavoro, , il castolin forse l'ho trovato, un ragazzo che conosco me ne vende un tipo che dice essere una bomba...speriamo bene, visto che andrà in mano a uno che non ha mai saldato .
        Intanto il primo problema sarà filettare M3 i fori del telaio in inox. Mi sa che è un problema grosso, ho "tagliato" i fori da 2,4 poi li ho allargati con il trapano a 2,5mm, quando ho provato a filettarli....niente , che mi consigliate allargo il foro !? forse il laser ha temprato l'acciaio, era meglio tagliare i fori da 2 e poi allargarli con il trapano a 2,5 !!!??? qualcuno ha esperienza !?
        Giumik

        Commenta


        • #64
          Il Telaio del RokRod !!

          Acquistato maschio specifico per inox da un utensileria che serve la ditta dove lovaro, pagato esattamete 6 volte di più di quello acquistato da Obi , ma ne è valsa la pena !! e poi..... incredibile quanto NON funziona il WD40 per filettare!!! a un certo punto preso dalla disperazione mi giro dentro la cantina e vedo una bottiglia di olio di oliva....2 gocce di extravergine e il lavoro è cambiato dal giorno alla notte !!!!...effettivamente il WD viene usato anche per sgrassare probabilmente non è assolutamente adatto a questo uso!.
          Quidi tornando al lavoro!! maschiati tutti gli M3, iniziato a pulire i pezzi e ad "imbastire" il telaio, preparandolo per la saldatura!!





          La mia intenzione è quella di saldare i pezzi usando i longheroni come dima...mi spiego meglio, per esempio nella foto sotto, il pezzo "A" va saldato al pezzo "B", che a sua volta è avvitato al longherone "C".



          Adesso mi serve ancora il vostro aiuto..se saldo, per effetto del calore, si possono "ingranare" le viti nei filetti, rovinandoli !!!????, qualcuno ha fatto esperienze di questo tipo !?
          Giumik

          Commenta


          • #65
            Metti il telaio su una base in metallo rialzato, togli solo la vite n. B, solo dopo aver dato una smerigliatura alle parti da saldare, passi il flussante, riscaldi la zona b seguendo il verso della freccia blu "b" appoggi la bacchetta quando il metallo e' diventato bello rosso (la fiamma non deve fondere la bacchetta ma il metallo a contatto della stessa che deve fondere il materiale d'apporto). Aspetti un attimo che si fredda, serri la vite e procedi alla zona opposta, e così via agli altri 2 angoli.
            Bravo giumik mi sa che ti stai candidando per una top Build
            Perché al cavaliere nero nun je devi....

            sigpic

            Commenta


            • #66
              Originariamente inviato da seychelles Visualizza il messaggio
              Metti il telaio su una base in metallo rialzato, togli solo la vite n. B, solo dopo aver dato una smerigliatura alle parti da saldare, passi il flussante, riscaldi la zona b seguendo il verso della freccia blu "b" appoggi la bacchetta quando il metallo e' diventato bello rosso (la fiamma non deve fondere la bacchetta ma il metallo a contatto della stessa che deve fondere il materiale d'apporto). Aspetti un attimo che si fredda, serri la vite e procedi alla zona opposta, e così via agli altri 2 angoli.
              Bravo giumik mi sa che ti stai candidando per una top Build
              Si penso che saldare togliendo una vite alla volta possa aiutare, il problema è che forse la foto non rende bene ma le due viti sono molto vicine tra loro quindi immagino che se scaldo fino a far diventare rosso l'acciaio la temperatura sarà abbastanza simile in prossimità di entrambi i filetti, scaldando molto anche quello più "lontano". Comunque ho visto che molti di voi saldano dei piccoli dadi su telai ecc., quindi presumo che il filetto non si rovini più di tanto, se in più utilizzo del grasso per evitare "l'incollaggio" delle viti, credo ci siano buone possibilità di riuscita
              Grazie ancora per i complimenti
              Giumik

              Commenta


              • #67
                Prima saldatura

                Ragazzi ecco la mia prima brasatura !!!!!la mia N.1


                Lo so, per molti di voi sarà una stupidaggine ma sapeste io per farla !!!
                Apro la scatola del piccolo bruciatore che avevo comprato da tempo ma che non avevo osato neanche guardare visto che non ho mai maneggiate sta roba con il gas e avevo una certa diffidenza. Monto la bombola sul bruciatore e provo ad accenderla...primo problema...non riesco ad accenderla...dopo 10 tentavi e mezza bompola inalata, con gli effetti del gas che già si manifestavano sottoforma di visioni mistiche , quasi rasseganto a lasciar perdere, apro pochissimo il rubinetto eeee...... la fiamma si accende !!! Azz...poi ho capito!! aprivo troppo il rubinetto e il gas si portava via la fiamma dell'accendino senza accendersi .
                Ok adesso che si è accesa la punto contro il giunto che devo saldare e aspetto che diventi rosso..aspeto...aspetto...aspetto, e niente il castolin non ci pensa neanche a squagliarsi , alzo gli occhi e mi accorgo che il mattone refrattario dove avevo appoggiato il telaio era incadescente ...in pratica tenevo la fiamma troppo vicina al punto che dovevo saldare e li probabilmente c'era il gas ancora incombusto pertanto si scaldava tutto meno che il punto desiderato. Capito questo allontano la fiamma e in un attimo il castolin si liquefa !!! anche troppo al punto di arrivare a saldare una vite .
                Poi, capite queste due cose, è andato tutto liscio , scaldata e dissaldata la vite, sono partito a saldare giunti, e come diceva Goia nel suo primo post di saldatura, "una tira l'altra" .
                Anche la "protezione" delle viti è andata bene!!, tolta una vite alla volta e protetta con del grasso quella che rimaneva. Il grasso funziona alla grande dirty mi ha fatto ricordare che anche mio nonno, il mio primo maestro, quando saldava ad elettrodo, utilizzava il grasso come protezione sui filetti!!
                Grazie dei consigli ragazzi !!!
                Adesso me ne serve un altro...come si toglie il nero della saldatura!!??? ho provato con la spazzola d'acciaio della Dremel ma non ho ottenuto grandi risultati !!, voi come fate !!??
                Giumik

                Commenta


                • #68
                  Lo dedico a lui

                  Prima parlando di saldature mi è tornato in mente mio nonno e sono andato in cerca di questa foto



                  Lui è quello tutto a destra con la sigaretta, dopo essere stato meccanico-collaudatore in aviazione durante la guerra, terminato il conflitto aveva aperto un officina meccanica..... mi raccontava che andavano recuperando i camion abbandonati dagli alleati per prendergli i ponti e utilizzarli come ricambi per i mezzi che servivano per la ricostruzione.
                  Se riuscirò a fare un lavoro degno, lo dedicherò a lui
                  Giumik

                  Commenta


                  • #69
                    Oggi in un ritaglio di tempo ho saldato il musetto....è stato un pò più complicato di ieri.....ma è andata

                    Giumik

                    Commenta


                    • #70
                      Oggi ho terminato di saldare il telaio e ho iniziato ad improntare il cage, anche questo, come le traversine, sarà montato al telaio tramite viti, ho provato a filettare direttamente il foro del tubicino ma non mi ha convinto quindi ho optato per saldarci dei dadini M4.







                      Altro dubbio che adesso mi assilla è se usare i link che ho già preparato per il prototipo con barra M3, oppure farli com la M4, considerando che ho un passo da 315, e ho attaccato i link sotto il ripartitore molto vicini tra loro, il risultato è che i link sono molto lunghi, quindi probabilmente la seconda opzione è la migliore . Dove posso trovare uniball M4 con foro sfera da 3 ed inclinati !!???
                      Giumik

                      Commenta


                      • #71
                        Eccomi con qualche aggiornamento , purtroppo ultimamente ho avuto un pò di casini quindi poco tempo da dedicare al mezzo !!. Comunque ho finito di saldare il tutto cage compreso



                        Una foto del paraurti posteriore, molto stretto per evitare che si impigli da tutte le parti !!



                        Il cage è molto "essenziale" l'ho realizzato così perchè ero intenzionato a lasciare il posto per un cassone, magari di legno.....però adesso sono indeciso, se non metterlo e realizzare un cage più complesso ....qualche suggerimento ragazzi !! magari chiedo ai moderatori se mi fanno fanno cambiare il sondaggio..."con cassone" o "senza cassone"
                        Giumik

                        Commenta


                        • #72
                          Un casino di tempo l'ho sprecato per pensre come realizzare un sistema per tenere chiuso il tutto, carrozza e cofano , poi mi è venuto in mente di fare così... ho notato che sul cofano della musa c'era una bella bocchetta e ho pensato di sfruttarla per bloccare il tutto con un unica clip...questa è la musa



                          Ho pensato di mettere una cerniara sulla parte anteriore del cofano, di forarlo sulla parte posteriore ed infilarci un perno di allumio alla cui estremità ho realizzato la bocchetta in resina!!! questo perno avrà un foro trasversale per infilare la clip...in pratica è la "colonnina". Poi ho realizzato con lamiera zincata un supporto forato da avvitare al telaio, dove si infilerà la colonnina. La clip è invece saldata sulla mensola portabatteria...... si per la batteria scala 1:10 no per la Lipo vera ...ok non si capisce niente !!! forse andrà meglio con le foto



                          Questi sopra sono i 4 pezzi e di seguito le foto del montaggio dei vari componenti



                          dopo il cofano ho montato il supporto con il foro per infilare la colonnina, avvitandolo tra il riduttore e il telaio



                          Poi ho montato la mensola della batteria e la riproduzione della batteria, fatta da Dirty (grazie Dirty è bellissima !!!)





                          A questo punto ho provato il tutto



                          spingendo la batteria verso l'interno, la clip blocca il cofano, che a sua volta blocca la carrozzeria!!!



                          tirando la batteria verso l'esterno si apre il cofano e si può togliere la carrozzeria!!



                          è tutto un pò incastrato ed è un pò da mettere a punto ma sembra funzionare !!!
                          Qua sotto ancora una foto con il cofano chiuso...in ordine di marcia

                          Giumik

                          Commenta


                          • #73
                            Tornando ai lavori, sto ancora pensando a come potrei "articolare" il cage se non metto il cassone, posto una foto in maniera che se qualcuno ha voglia di andarci di pothoshop, magari mi manda qualche spunto !!.



                            Per il momento procedo con il montaggio, sto smantellando il telaio prototipo in forex ed entro domani il mezzo si dovrebbe reggere sulle proprio ruote . Per quanto riguarda i link, per il momento metterò quelli provvisori fatti con barra filetatta da 3 poi, dopo aver fatto qualche test, procederò con quelli definitivi !! che ne dite se poi utilizzo tondo da 6 in inox per gli inferiori e sempre da 6 ma in alluminio per quelli superiori !!??
                            Giumik

                            Commenta


                            • #74
                              eccolo qua come si presentava poche ore fa ...



                              In pratica è successo che quando sono andato per montare il ripartitore centrale mi sono accorto che su uno dei 2 longheroni mi ero dimenticato di disegnare i fori per avvitarlo al telaio..., e così ho dovuto rismontare tutto per farli !!



                              Già che c'ero ho sistemato anche gli ammo, come consigliato da voi, sosistuendo gli o-ring originali con quelli Tamiya



                              Poi mi sono rimesso a montare e sono arrivato fino a qui





                              speriamo in settimana di trovare il tempo per finire a sistemare le geometrie così da poter montare le ruote
                              Giumik

                              Commenta


                              • #75
                                Ok definito passo 315, montate gomme, e fatte prime prove di twist....finalmente







                                Giumik

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X