Scorcher Class 5-1600 Baja Bug by Rockspider - update 30/12

Discussione in 'La Gallery degli altri mezzi RC' iniziata da Rockspider, 19 Ottobre 2022.

  1. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Admin

    Messaggi:
    5.529
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.124
    Località:
    Venezia
    Eccomi di nuovo, per un altro mezzo 2wd decisamente vintage.
    Che la base sia un Sand Scorcher lo si intuisce dal titolo del thread, ma forse il resto del titolo merita un approfondimento.

    In tutta onestà, il Sand Scorcher così come Tamiya l'ha fatto non mi ha mai fatto impazzire, sia per il comportamento dinamico rigido e rimbalzino, come già discusso nei thread dei buggy Kyosho Scorpion ed AE RC10, e sia per l'estetica del muso: a me la versione col musone in vetroresina tondo con i due fari al centro non è mai piaciuta. Però questo non vuol dire che non mi piacciano i veri baja bug, tutte le variopinte elaborazioni che negli anni son state trasformate in mezzi da divertimento su sabbia o veri mezzi da gara per le massacranti gare tipo Baja 1000.


    Il comportamento dinamico del Tamiya Sand Scorcher è quel che è, ma è più che comprensibile se pensiamo che Rough Rider e Sand Scorcher furono i precursori dei modelli RC da fuoristrada.


    Un po' di storia del telaio Tamiya "SRB":

    1 Novembre 1979, Tamiya presenta al mondo il primo modello RC da fuoristrada, con l'innovativo telaio SRB, acronimo di Special Racing Buggy. L'innovazione rispetto al panorama modellistico dell'epoca è totale: primo modello ad avere un telaio con piastra portante in vetronite, primo modello ad avere delle sospensioni funzionanti e realistiche, copia quasi fedele dello schema del Maggiolino Volkswagen, che anche nella realtà era la base di partenza per quasi tutte le sand/dune buggy sia da divertimento sia da gara. Primo modello Tamiya con ammortizzatori ad olio. Carrozzeria anch'essa realistica, la copia del vero buggy Funco SSII che era prodotto ed apprezzatissimo in California.

    15 Dicembre 1979, appena un mese e mezzo dopo, sullo stesso pianale SRB Tamiya presenta la Sand Scorcher, con tanto di video promozionale girato sulle dune che diventa immediatamente il sogno per adulti e bambini. Carrozzeria realistica e proporzionata, prestazioni (per allora) entusiasmanti.
    Il video ancora si trova su Youtube grazie a qualche appassionato, un po' scolorito ma con la colonna sonora originale:


    Il successo fu immediato, anche se il prezzo era alto e fuori portata per molti, ma questo non fece altro che alimentare il suo status di sogno irraggiungibile per molti ragazzi.
    Ci furono anni di gare e campionati nazionali in molti paesi, che per qualche anno furono dominio assoluto Tamiya tra Rough Rider, Sand Scorcher e le più economiche Sand Rover ed Holiday Buggy. Visto il successo della nuova categoria, le altre case non rimasero a guardare, e nel 1982 arrivarono Kyosho Scorpion, AYK 566B Super Trail e Bolink Digger 10.
    (Curiosità, importatore in UK delle Bolink era un signore di nome Schumacher che ci faceva gareggiare il figlio, ma che dopo pochi anni avrebbe fondato il proprio marchio e prodotto la mitica Schumacher Cat.)
    (Curiosità 2, il disegnatore della Kyosho Scorpion era un ventenne pilota RC giapponese appena assunto in Kyosho, tal Akira Kogawa, che poi disegnò pure Ultima ed Optima, ed anni dopo passato in HPI disegnò la Baja 5B. Provate per curiosità a confrontare le foto della Kyosho Ultima con la HPI Baja 5B ;)).

    Vista la concorrenza agguerrita, Tamiya a dicembre 1982 propose una versione elaborata del telaio SRB, alleggerito e con sospensione a monoammortizzatore posteriore, denominata Super Champ (in Europa) o Fighting Buggy (in Giappone). Per combattere la concorrenza più moderna la Champ non era sufficiente, ma ci fu comunque un fiorire di pezzi e modifiche aftermarket per alleggerire e migliorare le prestazioni. Celebri ad esempio la versione Taipan australiana, in cui tutte le parti in metallo originali erano state sostituite da parti in nylon fresato dal pieno, e l'ardita elaborazione MIP 4WD con alberino a frusta flessibile per portare il moto alle ruote anteriori.

    Taipan alleggerita con sospensioni in Nylon

    MIP con conversione 4wd a frusta

    Nonostante tutte le elaborazioni, nel 1984 sarebbe arrivata la Associated RC10 a cambiare tutte le carte in tavola, dominando il mondiale al debutto e pensionando i telai SRB Tamiya, non più competitivi contro una macchina progettata apposta per le gare.

    Ok, fine della lezione di storia dei buggy RC anni '80 :p

    Tornando al mio S.Scorcher, ed al titolo del thread, ho deciso di farne una versione racing baja, copiando le linee del muso e del taglio parafanghi come appunto i Baja Bug che corrono nel campionato SCORE in classe 5 con motore cilindrata max 1600cc (per distinguerle dalla Classe 5 Open dove il motore poteva essere alesato fino a 2500cc)


    Non sono certo il primo a volerne tirare fuori una versione gara, ma mi sono innamorato delle linee aggressive della Scorcher class 5 realizzata da Toykid su Tamiyaclub, quindi cercherò di andare anch'io in quella direzione


    Toykid è ben conosciuto fuori da Tamiyaclub anche con un altro nick, ovvero Knight Customs, ed il suo Scorcher class 5 è stato apprezzato al punto da meritarsi un servizio dedicato su RC Car Action :eek:
     
    Last edited: 19 Ottobre 2022
    A giumik, wrangler, landrover e 1 altro utente piace questo messaggio.
  2. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Admin

    Messaggi:
    5.529
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.124
    Località:
    Venezia
    Bene, dopo tanta prefazione, cominciamo i lavori veri... :p

    Intanto un bel taglio del musetto


    Giusto per mettere in chiaro che indietro non si torna :D

    Poi pensando a come tappare i vani per i fari e volendo evitare di riempire con un chilo di stucco, mi è venuta l'idea di riciclare la parte bassa del musetto, ritagliando dagli spigoli delle cover con l'angolazione molto simile al resto del muso...


    E come base di partenza non è niente male! Quindi via anche con l'altra...


    Nel frattempo, cerco di documentarmi su quella di Toykid, per capire cosa ha usato.


    Nel suo build thread ci sono varie foto ed info varie. Mi piace molto il bullbar con tre fari, e l'intuizione che abbia usato tutto materiale Tamiya si rivela corretta . Ha usato la stampata Tamiya per il muso del Bush Devil, eccolo quà:


    Basterà cercare la stampata, che scopro essere comune ad altri modelli, come le varie serie dei Land Freeder, di cui in Germania riesco a trovare la famosa stampata:


    :nice:
     
    A giumik, landrover e teo1977 piace questo messaggio.
  3. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Admin

    Messaggi:
    5.529
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.124
    Località:
    Venezia
    Sempre analizzando quella Toykid, provo a fare una lista dei lavori:

    Interni rally Tamiya
    Ammortizzatori Losi Mini-T , ma torniti per eliminare la filettatura esterna (Ahia!)
    Skid anteriore custom, non è un problema rifarne una in alu.
    Dentro si vede un rollcage, non meglio definito. In qualche altra foto ho il dubbio che abbia usato il rollbar sempre dalla stessa stampata del Bush Devil, ma per il rollcage ho altri piani... ;)
    Le sue ruote sono un mix, al posteriore cerchio e gomma Hummer, all'anteriore cerchi Kyosho Scorpion con gomma Hummer ristretta. Uhm... Anche quì ho già altre idee, per montare cerchi abbinati davanti e dietro, e soprattutto delle gomme migliori di quelle Hummer, dure come il marmo!

    Ho fatto anche un amara scoperta. Il musetto ha moooolto più lavoro di quel che pensavo! :cry:
    Non è solo tagliato e chiusi i fari, ma ha fatto un lavoro certosino di allungamento delle due forme a goccia...


    Meraviglioso, maaa.... sarò in grado di farlo?!? O mi conviene cercare un altra strada?? :blink:
     
    A landrover e teo1977 piace questo messaggio.
  4. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Admin

    Messaggi:
    5.529
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.124
    Località:
    Venezia
    Intanto che la colla e le prime passate di stucco sulle cover fari asciugano, mi dedico al telaio.

    La tendenza generale dei Sand Scorcher di serie è cappottare in curva appena c'è un po' di grip. Facile puntare il dito verso la carrozzeria alta e pesante, ma le vere colpe vanno cercate altrove.
    Se c'è una cosa che non ho mai capito, e che odio profondamente, è per quale strampalato motivo all'epoca Tamiya facesse tutti i mezzi con carreggiata anteriore stretta e posteriore largo.


    Ora, avete presente un Apecar? Se pensate di arrivare in piena velocità (velocità con l'Apecar... :crazy:) e sterzare di colpo come se fosse una Subaru da rally, cosa pensate che succeda? Succede che avendo una ruota sola davanti, appena inizia a sterzare si corica all'esterno, e via di allegro cappottamento. Il Sand Scorcher uguale. Infatti una delle modifiche che MIP vendeva per le gare era il set di tubi trasversali per la sospensione anteriore, per allargare la carreggiata.

    Niente di difficile insomma :nice:


    Tubi trasversali originali in alto, i miei custom in basso, esattamente 19mm più larghi


    ed ecco la sospensione rimontata :nice:


    Giusto per dare un idea, nella foto sembra fin troppo larga, ma adesso è solo mezzo cm più stretta del posteriore, rispetto ai 2,5cm iniziali!
     
    Last edited: 19 Ottobre 2022
    A landrover e teo1977 piace questo messaggio.
  5. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Admin

    Messaggi:
    5.529
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.124
    Località:
    Venezia
    Sempre sul telaio, c'è un'altra modifica purtroppo importante da fare. Devo allungare il passo davanti. Moltissimi buggy veri lo facevano per guadagnare stabilità. Io punto ad un centimetro di allungamento.

    Purtroppo, tra allargamento ed allungamento dell'anteriore, non c'è verso di riutilizzare il telaio in vetronite di serie.

    Però c'è un idea bizzarra che mi gira in testa fin dal primo assemblaggio del telaio di scatola.
    Trasformarla a longheroni, come la Kyosho Scorpion. Folle? :lolbeat:

    Forse si, ma ci provo lo stesso.

    E con l'anteriore modificato non è neppure così difficile, perchè adesso gli attacchi sono perfettamente allineati agli scatolati posteriori...



    Mi piace! Ha l'aria solida! quindi completiamo gli ultimi fori e tutte le filettature...
    Voilà! :wub:


    Ah, prima quando parlavo del rollcage interno, avevo parlato di altri programmi...:fiu:

    Ecco quindi un bellissimo Rollcage integrale by AMPro, direttamente da Shapeways :nice:



    Bellissimo!!! :wub:
     
    A giumik, landrover e wrangler piace questo messaggio.
  6. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Admin

    Messaggi:
    5.529
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.124
    Località:
    Venezia
    E così è come si presenta ad oggi, allungata allargata ed abbassata... ;)





    adesso dovrò decidere come collegare rollcage e longheroni, e come sistemare una batteria da qualche parte... :lolbeat:
     
  7. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    9.187
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.356
    Località:
    milano
    mi pareva strano non ti cimentassi anche con la carrozzeria del maggiolino, in fatto di buggy vintage.
    (non c'è due senza tre..)


    bellissima la presentazione coi riferimenti storici.

    seguo godurioso le varie modifiche.
    sai come muoverti, e sarà certo un altro bel buggy

    coilover in luogo delle barre di torsione immagino.
    (magari doppi al posteriore) ?
     
  8. Vincenzo

    Vincenzo Mercante RC

    Messaggi:
    312
    "Mi Piace" ricevuti:
    124
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    South Croydon-UK
    Bella! Seguo con piacere :popcorn:
     
  9. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Admin

    Messaggi:
    5.529
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.124
    Località:
    Venezia
    Grazie!

    Si dietro dovrò per forza utilizzare coassiali, ma vediamo se riesco a farmi bastare quelli a molla interna.
    Visto che non ho intenzione di cercare quelli per mini T per poi farli tornire (lavorone, e basta un errore per buttare tutto) ho messo gli occhi sui Bilstein che fa Rc4wd, sembrerebbero perfetti come scala.


    E prendendoli tutti e quattro da 70, davanti li utilizzerei senza molla, mantenendo le barre di serie, mentre dietro con la molla interna, sperando che basti...
     
  10. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Admin

    Messaggi:
    5.529
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.124
    Località:
    Venezia
    Non è detto che segua questa strada, ma giusto per prova ho appoggiato un porta batteria del Wraith, e calza a pennello tra i longheroni:


    Però rimane sempre il problema di come accedere alla batteria una volta che rollcage ed interni siano in posizione... :rolleyes:


    :buh:
     
    Last edited: 20 Ottobre 2022
    A landrover e pensieriusati piace questo messaggio.
  11. teo1977

    teo1977 insensato

    Messaggi:
    2.687
    "Mi Piace" ricevuti:
    532
    Località:
    genova certosa
    Bel lavoro.......per la batteria se la metti e togli da sotto?...come la skorpion....girando appunto il porta batteria del wraith....e facendo con una lamiera la botola per accedere...
     
  12. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Admin

    Messaggi:
    5.529
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.124
    Località:
    Venezia
    :popcorn:
    Non è un idea da scartare... :idiea:
     
  13. alex71

    alex71 Mercante RC Photo_Pro

    Messaggi:
    1.633
    "Mi Piace" ricevuti:
    580
    Località:
    Trieste
    Pure questa presentazione risveglia la passione anche dei più assopiti modellisti, mi hai già reso la giornata lavorativa decisamente più piacevole :).
     
    A wrangler piace questo elemento.
  14. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Admin

    Messaggi:
    5.529
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.124
    Località:
    Venezia
    :wub: Grazie Alex
     
  15. landrover

    landrover Senior

    Messaggi:
    11.789
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.486
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    TORINO
    Seguo interessato anche io, e mi sono anche goduto la presentazione iniziale con la storia del sand scorcher e dei buggy tamiya

    molto interessante il lavoro che stai facendo sulla carrozza
    io pensavo tu utilizzassi una carrozza diversa con il muso già allungato, ome quella Kamtec su Ebay
    [​IMG]

    ma forse non ti piace questa carrozza, o preferisci lavorare di tua opera
     
  16. giumik

    giumik S&C Crazy Staff Member

    Messaggi:
    3.473
    "Mi Piace" ricevuti:
    490
    Località:
    Ancona
    Stupenda Ale !!! :wub:
     
  17. Rockspider

    Rockspider Lo zio chi?... Staff Member Admin

    Messaggi:
    5.529
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.124
    Località:
    Venezia
    La Kamtec avevo provato anni fa ad adattarla sul TH, tagliandola dietro. Dovrei ancora averla da qualche parte, ma di sicuro ricordo che è tutta leggermente più corta di quella Tamiya, per cui il muso sembra allungato e fa sembrare che il passo sia allungato, solo perchè lei è più corta.

    E comunque, visto che questa non diventerà mai un mezzo competitivo, voglio provare a farla bene lavorando sulla carrozzeria in abs molto più dettagliata :D
     
    A landrover, (marzo), wrangler e 2 altri utenti piace questo messaggio.
  18. (marzo)

    (marzo) utente handmade

    Messaggi:
    9.187
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.356
    Località:
    milano
    ottima soluzione.
    baricentro basso e praticità allo stesso tempo.
     
  19. landrover

    landrover Senior

    Messaggi:
    11.789
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.486
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    TORINO
    incredibile!

    ottima scelta

    quoto!
     
  20. landrover

    landrover Senior

    Messaggi:
    11.789
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.486
    Sesso:
    Maschio
    Località:
    TORINO
  1. Questo sito utilizza i cookies per personalizzare i contenuti, la navigazione e la tua esperienza nell'utilizzo del forum; inoltre se decidi di registrarti, vengono utilizzati per mantenerti loggato
    Continuando ad utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.
    Nascondi Avviso